Quali sono i sintomi e le cause della cervicale?

Artrosi cervicale sintomi e cura 1

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale.

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale
Quali sono i sintomi e le cause della cervicale

La cervicale è uno dei sintomi più comuni della nostra epoca. Purtroppo in molti casi è lo stile di vita che ci porta a soffrirne. Spesso la cervicale è associata a un fortissimo mal di testa che può essere associato a diverse condizioni. Il mal di testa localizzato al cranio può presentarsi con dolori sopportabili o anche intensi.

Mal di testa da cervicale: le possibili cause

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale

Il mal di testa causato dalla cervicale è una patologia correlata alla cervicale superiore, ossia le prime 3 vertebre che si infiammano provocando dolore e altri fastidi al soggetto che ne soffre. Molto spesso la cervicale viene associata all’assunzione di posture sbagliate durante la giornata o a posture ripetute nel tempo come nel caso di soggetti che trascorrono molto tempo davanti al pc per motivi di lavoro.

Ma quali sono i sintomi della cervicale? Molto spesso si tende a scambiare un semplice mal di testa con la cervicale, che rappresenta lo step successivo o almeno la fase più grave di una patologia che potrebbe anche essere associata a artrosi o ernia al disco.

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale

Per distinguere un semplice mal di testa da una cervicale dobbiamo analizzare bene quali sono i sintomi. La cervicalgia o cervicale interessa perlopiù la zona del collo che risulta essere rigida e in tensione anche al tatto. Tale dolore e tensione possono espandersi anche nelle zone ai lati del cranio coinvolgendo anche le orecchie e nei casi più gravi anche la lingua e la gola. Il mal di testa può essere moderato o in alcuni casi provocare anche un intenso dolore.

In linea generale, la cefalea insorge nel corso della mattinata intensificandosi con il passare delle ore. Può interessare un solo lato della testa o tutto il cranio.

Quali sono i sintomi e i principali fattori di rischio

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale
Quali sono i sintomi e le cause della cervicale

A volte non ci facciamo caso, non prestiamo attenzione alle posizioni che assumiamo durante la giornata, quando guardiamo la televisione o ci sediamo davanti al pc per lavorare, In realtà la maggior parte delle volte, sono proprio le nostre abitudini a far insorgere un certo tipo di problemi. In particolare, ci sono alcune abitudini che potrebbero aumentare le possibilità di contrarre la cervicale.

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale

La prima tra queste è la  postura forzata: se il collo rimane contratto a lungo, muscoli, nervi e vertebre potrebbero infiammarsi con il tempo. Anche l’attività fisica  che non viene svolta in maniera corretta e sotto la supervisione di un esperto potrebbe potrebbe provocare l’infiammazione della zona cervicale: per esempio in tutti quegli esercizi che riguardano gli arti superiori.

Un altro fattore di rischio potrebbe essere un’eccessiva immobilità notturna. Se protratta troppo a lungo potrebbe causare l’insorgenza di infiammazioni nella parte del collo o , addirittura, dell’intero cranio oltre all’infiammazione degli arti.

Le terapie più efficaci per combattere la cervicale

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale

In caso di sospetto di cervicale bisogna rivolgersi al proprio medico di fiducia o a uno specialista. Lo specialista effettua una valutazione clinica del paziente a cui successivamente verranno affiancate una serie di esami esplorativi. I test diagnostici più comuni e più utili in questo senso sono la radiografia, la, risonanza magnetica ed elettromiografia.

Una volta diagnosticato il problema o la patologia sarà cura del medico specialista consigliare una terapia adeguata al paziente. Il trattamento più immediato e meno invasivo è la fisioterapia. Questo tipo di terapia è particolarmente utile per correggere eventuali problemi posturali e ripristinare la funzionalità della parte affetta dal disturbo. La fisioterapia può comprendere diverse tipologie di esercizi tra cui stretching e rafforzamento muscolare, massaggi e manipolazioni. Occhio! L’insorgere di dolori localizzati è un primo sintomo delle patologie legate alla cervicale.

Nei casi in cui la cervicale sia causata da condizioni come ernie e artriti, è opportuno ricorrere alla somministrazione di farmaci . Se invece è da associarsi a condizioni più importanti (per esempio un’ernia cervicale), invece, potrebbe essere necessario ricorrere alla chirurgia.

Rimedi casalinghi contro i sintomi della cervicale

Se la cervicale è un fenomeno che si presenta saltuariamente si può anche evitare di ricorrere al medico. Si può decidere di alleviare il disturbo con qualche rimedio casalingo. Il primo fra tutti è sicuramente il riposo. Altri rimedi potrebbero essere ad esempio impacchi locali caldi e freddi o esercizi di allungamento da svolgere a casa come stretching o allungamento. Anche l’uso eventuale di cuscini ortopedici potrebbe essere un toccasana per il problema.

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale

Un ‘altra cosa che potrebbe aiutare molto è anche l’esercizio fisico. Spesso la cervicale può essere causata da posizioni sbagliate mentre siamo seduti al lavoro o mentre scriviamo al pc. Una alternativa valida potrebbe essere quella di praticare stretching o yoga mattutino in modo da allungare i nostri muscoli, soprattutto se passiamo la maggior parte del tempo seduti davanti alla scrivania. Trascorrere molto tempo seduti o comunque mantenere la stessa posizione per molto tempo, speso è la causa più frequentemente associata all’insorgere della cervicale.

Ti è piaciuto l’articolo? Continua a seguirci, presto altri temi interessanti.

Ti potrebbe interessare anche: Quali sono le cause della SLA e i sintomi più diffusi