Quali sono i fianchi e come misurarli?

Quali sono i fianchi

Quali sono i fianchi

Quali sono i fianchi

Spesso quando dobbiamo provare un nuovo vestito e ci sono delle modifiche da effettuare, ci si rivolge alla sarta. La sarta ci prenderà le misure in modo da poter effettuare correttamente gli aggiusti. Prendere correttamente le misure non è un gioco da ragazzi, soprattutto per i principianti. La misura della circonferenza dei fianchi è quella che manda più in confusione. Molte persone, anche se non sono delle sarte professioniste, amano confezionare abiti su misura per tutte le occasioni. Questo articolo potrebbe rappresentare per loro un valido aiuto. Quali sono i fianchi? Come si prendono correttamente le misure?

Come misurare i fianchi

Quali sono i fianchi

Una misura precisa della circonferenza dei fianchi è importante soprattutto se vi vogliono ottenere degli abiti su misura o per valutare una eventuale perdita di peso. Per ottenere questo risultato, devi trovare il punto più ampio dei fianchi. Per cominciare, basta il giusto metro a nastro. Bisogna posizionarsi davanti a uno specchio abbastanza ampio in modo da riflettere il corpo per intero. Grazie allo specchio, potrai valutare se il metro da sarta è posizionato bene oppure no.

Alcuni consigli utili

Può sembrare banale, ma se si è alle prime armi è sempre meglio prestare attenzione a alcuni semplici accorgimenti:

Togliere gli abiti

Il consiglio che ogni sarta si sente di dare è quello di prendere le misure senza indossare gli abiti, a parte, ovviamente l’intimo. Questo perché indossare abiti troppo ingombranti o a strati come a volte succede nelle stagioni più fredde, può compromettere la reale correttezza delle misure. Se si deve valutare la perdita di peso , allora si può restare comodamente vestiti, se invece dobbiamo prendere le misure per confezionare un’abito è meglio togliere gli abiti e andare sul sicuro.

Tenere i piedi uniti

Può sembrare banale, ma questa è forse la parte più importante per stabilire quali sono i fianchi e e prendere correttamente le misure. Se li tenessimo distanti, la misura delle anche potrebbe essere sovradimensionata. Evitare, quindi , di allargare i piedi oltre la distanza tra le spalle: tenendoli uniti si otterrà la misura precisa.

Capire la differenza tra fianchi e vita

La vita è la parte più stretta che si trova subito sotto al seno. I fianchi, invece, sono situati sotto questo punto e sono spesso più ampi. La misura dei fianchi include i glutei e le anche.

Il punto più sporgente

Quali sono i fianchi

Individuati quali sono i fianchi, possiamo procedere con la presa delle misure. Per misurare correttamente la circonferenza dei fianchi, bisogna valutare quale sia il punto sporgente dei nostri fianchi. Affinché i vestiti calzino a pennello, dobbiamo sapere esattamente quanto devono essere larghi. Dopo aver avvolto il metro a nastro intorno ai fianchi, alzalo o abbassalo di qualche centimetro, fino a trovare il punto più largo.

Usare un metro a nastro di stoffa

Tenere il capo del metro su un fianco, non importa quale fianco sia. Utilizzare il metro a nastro di stoffa è molto comodo e semplice. Questo perché si tratta di strumenti morbidi e flessibili che si possono trovare nei kit da cucito e in tutte le mercerie. Quasi tutti i modelli bili su mercato arrivano fino a circa 150 cm. Alla fine, dopo aver posizionato il nastro, bisogna guardarsi allo specchio e stringere non troppo forte né troppo stretto il metro attorno ai fianchi.

Dopo si può osservare il punto dove il capo del nastro che abbiamo tenuto fermo incontra uno dei numeri riportati sullo strumento. Possiamo aiutarci con lo specchio per leggere il numero con più facilità. Misure prese! Facile come bere un bicchiere d’acqua! Mi raccomando appuntatevi la misura e quando confezionate un vestito aggiungete qualche centimetro in più per sicurezza.

Qualche consiglio in più

Quali sono i fianchi

A volte quando dobbiamo prendere le misure, ci facciamo prendere dal panico. Questo potrebbe derivare dal fatto che molti di noi non sono in pace con se stessi e con il proprio aspetto. Spesso prendere le misure può farci sentire insicuri e farci scoprire che ad esempio non siamo in forma o che siamo ingrassati. Spesso questi problemi sono solo immaginari e non hanno ragione di esistere.

Non preoccupiamoci troppo. Avere un fisico perfetto è il sogno di tutti, ma sappiamo benissimo che la perfezione non esiste! Ragion per cui non dobbiamo preoccuparci troppo e goderci il momento. Se siamo ingrassati pazienza!

A tutto c’è rimedio e basterà solo un po’ di sport e una sana alimentazione per tenersi in forma e anche per riacquistare un po’ di fiducia in noi stessi! Se poi la presa delle misure corrisponde a delle ricorrenze particolari e meravigliose come ad esempio il matrimonio o un ricorrenza simile, non dobbiamo lasciare che nulla turbi la magia del momento. Molto spesso, purtroppo, siamo condizionati dalla società in questo. Quello che dobbiamo fare è prenderci cura di noi senza nessuna condizione esterna. Il metro da sarta non deve condizionarci!

Ti è piaciuto questo articolo! Non perderti i prossimi articoli sempre sul nostro blog!

Ti potrebbe interessare anche: Quali sono i muscoli involontari