Quali sono le sostanze nutritive?

cibi varieta

Quali sono le sostanze nutritive

Quali sono le sostanze nutritive
Quali sono le sostanze nutritive

Quali sono le sostanze nutritive indispensabili per il nostro organismo? Quali quantità bisogna assumere? Conoscere questi aspetti ti aiuterà a capire come seguire una dieta bilanciata che non ti faccia mancare nulla e ti permetta di essere in buona salute. Scopriamolo di più in questo nuovo articolo!

Il corpo umano è una macchina complessa che ha bisogno di molti nutrienti diversi per funzionare correttamente. Senza abbastanza di quelli giusti, potremmo sperimentare tutti i tipi di disturbi e disabilità! Non è sempre facile sapere quali potrebbero essere, quindi ho compilato questa lista per voi qui sotto:
Acido folico – Questa vitamina aiuta a produrre nuove cellule nel cervello o nella retina perché aiuta lo sviluppo del tubo neurale. Puoi ottenerne un po’ attraverso le verdure a foglia come gli spinaci; tuttavia, se le donne incinte consumano più di 1/2 tazza al giorno, potrebbe esserci un problema a causa del suo alto livello di tossicità (anche se raro).

Le sostanze nutritive

Quali sono le sostanze nutritive

Le sostanze di cui il nostro corso necessita sono le seguenti:

  • Carboidrati: Sono una fonte di energia indispensabile per il nostro organismo, utili per i muscoli e il cervello. Si tratta di sostanze composte da carbonio, idrogeno e ossigeno. Sono presenti principalmente in alimenti vegetali come catene di molecole di zucchero di diversa lunghezza. Sulla base del numero di molecole di zucchero i carboidrati si distinguono in monosaccaridi, con una sola molecola, i disaccaridi, con due molecole, in oligosaccaridi, da tre fino a nove molecole di zucchero, e infine in polisaccaridi, quando superano le nove molecole.
  • Lipidi o Grassi: sono un elemento essenziale per il benessere e l’energia del nostro corpo. Sono sostanze composte da glicerolo e tre diversi acidi grassi. In particolare questi tre acidi grassi si suddividono nelle seguenti categorie: acidi grassi saturi, monoinsaturi e polinsaturi. Quest’ultima categoria non è prodotta dal nostro corpo per cui occorre assumere cibi che ne sono ricchi. I grassi contengono più energia delle altre sostanze nutritive. Basti pensare che un solo grammo di grassi contiene 9 chilocalorie. Inoltre i grassi influenzano la temperatura corporea, isola e protegge gli organi e trasportano le vitamine liposolubili A, D, E e K.
  • Proteine: Le proteine sono sostanze organiche azotate composte da catene di amminoacidi di diversa lunghezza. Le proteine svolgono diverse funzioni all’interno del nostro organismo. Servono al corpo per sviluppare e mantenere la muscolatura, gli ormoni e gli enzimi. Inoltre producono energia quando le altre sostanze sono carenti.
  • Vitamine: per il funzionamento del metabolismo è necessario assumere le 13 vitamine essenziali. Solo due vitamine (D e B3) sono prodotte autonomamente dal nostro organismo mentre le altre devono essere assunte tramite l’alimentazione. Si distinguono tra vitamine idrosolubili, che arrivano nelle aree del corpo che contengono acque, e liposolubili, che si assorbono con un grasso;
  • Minerali: I minerali sono l’unica sostanza che il nostro organismo non è in grado di produrre in autonomia. Pertanto deve assorbirli attraverso la dieta. I minerali sono presenti in ogni alimento. Si dividono in macroelementi e oligoelementi.

Da dove si assumono?

Quali sono le sostanze nutritive

Le sostanze nutritive necessarie si possono trovare in diversi cibi ma con differenti quantità. Per questo è indispensabile fare una dieta variegata e ricca di cibi che possano fornire il necessario apporto di sostanze nutritive. In particolare bisogna conoscere le esatte quantità di assunzione di ogni sostanza per evitare problemi nutrizionali:

  • i carboidrati devono coprire dal 45% al 55% circa dell’apporto energetico giornaliero. Si trovano nei cereali, nella pasta, pane, patate, nella frutta, nei legumi e in alcuni succhi;
  • Le proteine devono coprire dal 20% al 25% circa dell’apporto energetico giornaliero. Si possono assumere mangiando uova, latticini, carne, pesce e verdura verde;
  • I grassi devono coprire dal 20% al 35% circa dell’apporto energetico giornaliero. I grassi vanno assunti in quantità moderate per evitare problemi come l’obesità e il colesterolo in eccesso. Si possono assumere con oli vegetali, frutta secca, formaggi e insaccati e carne.
  • I minerali si possono assumere attraverso cibi non lavorati, sani e naturali in quanto processi come la cottura e il lavaggio possono toglierli dagli alimenti.

Come si misurano?

Quali sono le sostanze nutritive

Esiste in ogni confezione di cibo una speciale etichetta che permette di capire quante sostanze nutritive sono presenti nel cibo. Infatti in ogni tabella è possibile vedere le quantità di sostanze nutritive presenti nell’alimento. Attraverso queste indicazioni è possibile anche vedere qual è la percentuale di fabbisogno giornaliero consigliata.

Ti potrebbe interessare anche: Quali sono le vitamine