Quali sono i verbi impersonali in italiano?

quali sono i verbi impersonali
quali sono i verbi impersonali

Quali sono i verbi impersonali. Continuiamo il nostro viaggio alla scoperta della lingua italiana che è ormai diventata la quarta lingua più studiata nel mondo. Forse complice la cultura ricca di storia, arte e letteratura che girano intorno alla nascita e allo sviluppo della lingua italiana. Oggi ci focalizzeremo ancora sulla grammatica italiana e in particolare sui verbi impersonali. Quali sono i verbi personali? Perché sono così importanti per la lingua italiana? Cosa esprimono?

Cosa sono i verbi?

Quali sono i verbi impersonali

In diversi articoli abbiamo già spiegato l’importanza del verbo all’interno della grammatica e soprattutto all’interno del discorso. Infatti, il verbo è la parte variabile del discorso che serve principalmente a esprimere l’azione che viene compiuta dal soggetto. Se in una frase ci sono un soggetto e un verbo abbiamo già una frase di senso compiuto anche se , in linea di massima, la frase risulterebbe essere semplice e priva di complementi. Il verbo è in stretto contatto con il verbo e proprio per questo motivo abbiamo i cosiddetti verbi personali, cioè quei verbi che si riferiscono a un particolare soggetto.

Il verbo è di importanza fondamentale all’interno della frase. Questo perché esprime l’azione che viene compiuta da soggetto mettendo in risalto l’ordine cronologico degli eventi e la coerenza spazio-temporale all’interno del testo o all’interno del discorso.

L’importanza del verbo

Quali sono i verbi impersonali

Esprimere l’azione svolta dal soggetto ci permette di comprendere il contesto di una determinata azione e il perché sta accadendo. Il verbo non esprime staticità ma movimento perché un soggetto che compie un’azione difficilmente è immobile.

Cosa sono i verbi impersonali?

image 2

Quali sono i verbi impersonali

Esistono due categorie di verbi : personali e impersonali, ma in questo articolo ci concentreremo solamente sui verbi impersonali. Ma cosa sono i verbi impersonali? Sappiamo che i verbi sono la parte variabile del discorso che esprime l’azione che sta compiendo il soggetto. Proprio per questo motivo, la maggior parte dei verbi si riferisce a una persona ben precisa. Ad esempio:

Io mangio una mela

Esistono però dei verbi che non si riferiscono a una persona o cosa determinata, ma indicano un fatto in se stesso senza precisare chi compie l’azione. Questi verbi si chiamano impersonali e si usano solamente alla terza persona singolare. I verbi impersonali sono quei verbi che non hanno il soggetto. Sono alla terza persona singolare ed il loro ausiliare è il verbo essere. Ecco un esempio:

  • Piove da ieri mattina

Sono impersonali tutti i verbi che indicano fenomeni atmosferici. Eccone alcuni:

Quali sono i verbi impersonali

piovere
-piovigginare
-nevicare
-grandinare
-tuonare
-lampeggiare
-diluviare
-annottare
-albeggiare

Inoltre, molti altri verbi oltre a quelli che si riferiscono a particolari fenomeni atmosferici se utilizzati alla terza persona singolari possono appartenere alla medesima categoria. Ecco alcuni esempi:

-accadere              Accade spesso di sbagliare
-avvenire               A volte avviene che mi annoio
-succedere            Ti succedeva di arrabbiarti
-bastare                 Bastava che lo dicessi
-bisognare             Bisogna che studi di più
-parere                  Pareva che fosse felice
-sembrare              Sembra che sia già un uomo
-importare              Non mi importa se sei stanco
-occorrere              Occorre che tu lavori
-convenire              Conviene che ne parliamo

Tutto sulla costruzione impersonale

Quali sono i verbi impersonali

Come abbiamo già detto, moltissimi verbi della lingua italiana possono essere resi impersonali semplicemente utilizzando un struttura diversa. E’ possibile rendere impersonale qualsiasi verbo italiano semplicemente mettendo  la particella si davanti al verbo e trasformandolo alla terza persona. Ad esempio:

  • Si legge
  • Si scrive
  • Si studia
  • Si esce
  • Si viaggia

Ecco come dei verbi che generalmente sono accompagnati da un soggetto all’interno di una frase, attraverso l’utilizzo di questa particolare struttura diventano impersonali. Tali verbi sono molto utili in diversi contesti, soprattutto se pensiamo ai contesti formali dove difficilmente si utilizzerebbe il “tu”.

Verbi impersonali

Quali sono i verbi impersonali

I verbi impersonali sono tutti quei verbi che non hanno il soggetto e che troviamo solo ed esclusivamente alla terza persona singolare. Inoltre, il loro ausiliare è senza dubbio il verbo essere che insieme al verbo avere è uno degli ausiliari più utili per la lingua italiana.

La grammatica italiana e la sua importanza

Quali sono i verbi impersonali

La grammatica è la base di studio per tutte le lingue. Anche se siamo parlanti nativi di una lingua, quando iniziamo ad andare a scuola ci iniziano a propinare tutte le nozioni grammaticali che spesso ci possono sembrare noiose, complicate e difficile da comprendere.

Quali sono i verbi impersonali

La grammatica è essenziale nello studio di una qualsiasi lingua perché ci permette di capire e utilizzare le strutture delle frasi in modo corretto e senza errori. Farsi comprendere si anello scritto che nel parlato è una delle condizioni necessarie. Non bisogna mai trascurare lo studio della grammatica perché insegna a comunicare per mezzo di una lingua. Le regole di grammatica non sono state stabilite da Dio o dai grammatici, ma vengono stabilite da un popolo, mediante l’uso della lingua. Sono proprio il risultato dell’uso della lingua.

Ti è piaciuto questo articolo? Facci sapere nei commenti! Se sei appassionato della lingua italiana allora continua a seguirci! Sul nostro blog troverai tutte le risposte che cerchi.

Ti potrebbe interessare anche: Quali sono i verbi inglesi e come studiarli bene